Le ๐™‰๐™š๐™ช๐™ง๐™ค๐™ฅ๐™–๐™ฉ๐™ž๐™š ๐™™๐™– ๐™ž๐™ฃ๐™ฉ๐™ง๐™–๐™ฅ๐™ฅ๐™ค๐™ก๐™–๐™ข๐™š๐™ฃ๐™ฉ๐™ค rappresentano una categoria di condizioni cliniche in cui si verifica una sofferenza del nervo periferico causata da compressione e/o infiammazione.
La presenza di alcuni fattori di rischio come indice di massa corporea elevato, eseguire lavori ripetitivi o mantenere la stessa posizione a lungo, presenza di patologie sistemiche (diabete, ipotiroidismo) e fattori genetici sono correlati allo sviluppo di tali problematiche.
Le neuropatie da intrappolamento possono essere suddivise in:
โ€ข ๐™‹๐™ง๐™ค๐™จ๐™จ๐™ž๐™ข๐™–๐™ก๐™ž, quando coinvolgono una radice nervosa (come accade nelle ernie discali) o un fascio vasculo-nervoso (come accade nella Sindrome dello stretto toracico, ad oggi meglio definita come Sindrome Interscalenica);
โ€ข ๐˜ฟ๐™ž๐™จ๐™ฉ๐™–๐™ก๐™ž, quando coinvolgono un nervo periferico, come ad esempio accade nella Sindrome del Tunnel Carpale.
Ma perchรฉ il nervo viene โ€œintrappolatoโ€?
Vi sono due principali meccanismi per cui si verifica ciรณ:
โ€ข ๐™๐™ž๐™™๐™ช๐™ฏ๐™ž๐™ค๐™ฃ๐™š ๐™™๐™ž ๐™ซ๐™ค๐™ก๐™ช๐™ข๐™š ๐™™๐™š๐™ก ๐™˜๐™ค๐™ฃ๐™ฉ๐™š๐™ฃ๐™š๐™ฃ๐™ฉ๐™š , ovvero tutto ciรฒ che puรฒ causare una diminuzione dello spazio intorno al nervo, e quindi variazioni anatomiche, esiti di traumi o chirurgia, processi degenerativi articolari e processi infiammatori locali;
โ€ข ๐˜ผ๐™ช๐™ข๐™š๐™ฃ๐™ฉ๐™ค ๐™™๐™ž ๐™ซ๐™ค๐™ก๐™ช๐™ข๐™š ๐™™๐™š๐™ก ๐™˜๐™ค๐™ฃ๐™ฉ๐™š๐™ฃ๐™ช๐™ฉ๐™ค, ovvero tutto ciรฒ che puรฒ causare un aumento delle dimensioni del nervo stesso, e quindi cisti, neuromi, alterazioni ormonali e/o metaboliche.
รˆ importante effettuare una corretta valutazione ed individuare la presenza di questo tipo di condizioni cliniche, spesso presenti ma non diagnosticate e trattate come disturbi di altro genere, spesso con scarsi risultati.
Attraverso specifiche tecniche di terapia manuale dirette sul nervo e sulle articolazioni in cui esso si muove รจ possibile ridurre la meccanosensitivitรก e lโ€™infiammazione neurale.
Alcune terapie strumentali possono rappresentare un vantaggio terapeutico per ridurre la neuro infiammazione.
Eseguire inoltre un programma di esercizi attivi si dimostra fondamentale per ottenere il massimo recupero e la risoluzione dei sintomi.
Riportiamo alcuni studi scientifici a riguardo
Tecniche neurodinamiche contro terapia “simulata” nel trattamento della sindrome del tunnel carpale https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/29307812/
Efficacia della terapia manuale, comprese le tecniche neurodinamiche per il trattamento della sindrome del tunnel carpale https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28395984/
Altro studio riguardante il distretto degli arti inferiori come anche altrove gli effetti del trattamento neurodinamico sulla flessibilitร  dei muscoli posteriori della coscia porta vantaggio
Dott Fisioterapista Volpe Michele