Cosโ€™รจ?
La sindrome dellโ€™anca a scatto (“Coxa saltans”, o “snapping hip syndrome”), รจ un’entitร  clinica caratterizzata da uno schiocco udibile, spesso accompagnato da dolore, che si verifica durante l’esercizio fisico o semplicemente nellโ€™espletamento delle normali attivitร  quotidiane.
Essa si presenta piรน frequentemente nel sesso femminile tra i 20 ed i 30 anni.
Classificazione:
Esistono due categorie di anca a scatto:
โ€ข Intra-articolare, provocata da un corpo mobile che si interpone tra la testa del femore e lโ€™acetabolo
โ€ข Extra-articolare, provocata dal conflitto tra lโ€™articolazione coxo-femorale ed i tessuti molli circostanti
La forma extra-articolare si distingue a sua volta in 2 tipi:
โ€ข Interno, legata allo scivolamento della bandelletta ileo-tibiale sul grande trocantere
โ€ข Esterno, legata al conflitto tra il tendine dellโ€™ileopsoas e lโ€™eminenza ileo-pettinea del bacino
Sintomi:
La sintomatologia cambia in base al sottotipo di anca a scatto. Nella forma intra-articolare il dolore si presenta come una tipica coxalgia, con localizzazione in regione glutea ed inguinale.
Nella forma extra-articolare, il conflitto con i tessuti molli peri-articolari determina borsiti e tendiniti, che si presenteranno con dolore sulla faccia laterale della coscia per la forma โ€œesternaโ€, in zona inguinale e sulla faccia mediale della coscia per quella โ€œlโ€™internaโ€.
Diagnosi e trattamento:
La diagnosi รจ prevalentemente clinica, attraverso dei tests che permettono di evocare lo scatto ed il dolore. Gli esami strumentali aiutano a confermare la diagnosi e permettono un accurato inquadramento eziologico, fondamentale per la pianificazione del trattamento piรน appropriato.
Tranne che per la forma intra-articolare, il trattamento inizialmente รจ conservativo: astensione dallโ€™attivitร  sportiva, farmaci anti-infiammatori, fisiochinesiterapia. In caso di recidiva o persistenza della sintomatologia, รจ possibile intervenire sulle strutture coinvolte con tecniche chirurgiche mini-invasive.
Dott. Fabio Carmine Bruno Chirurgo Ortopedico