La Tecar Terapia è uno strumento molto utilizzato negli studi di Fisioterapia, vediamo insieme maggiori dettagli.
Cos’è la Tecar Terapia?
Questo strumento è conosciuto anche come radio frequenza o diatermia.
Questo strumento utilizza delle frequenza comprese fra i 500000 Hz e 1 mega Hz avendo uno somiglianza molto vicina alle onde radio.
Essendo una diatermia, è in grado di produrre calore endogeno, ma per generare questo risultato ha bisogno della presenza di elettrodi da contatto sul paziente.
Come funziona?
La Tecar Terapia induce all’interno dei tessuti lesi un movimento alterno di attrazione e repulsione (500000/1000000 di volte al secondo) tramite delle cariche elettriche degli ioni presenti nei tessuti corporei, facendo sì che ciò generi energia ai tessuti in 3 modalità: 𝑪𝒉𝒊𝒎𝒊𝒄𝒐, 𝑴𝒆𝒄𝒄𝒂𝒏𝒊𝒄𝒐, 𝑻𝒆𝒓𝒎𝒊𝒄𝒐
Quali sono i benefici?
Le oscillazioni prodotte generano un effetto 𝑩𝒊𝒐𝒔𝒕𝒊𝒎𝒐𝒍𝒂𝒏𝒕𝒆 utile sia nei processi degenerativi che traumatici;
A sua volta attraversando anche i tessuti linfatici, le onde generano un effetto 𝑫𝒓𝒆𝒏𝒂𝒏𝒕𝒆, adatto a patologie estetiche e infiammatorie;
L’incremento termico crea un effetto 𝑹𝒊𝒍𝒂𝒔𝒔𝒂𝒏𝒕𝒆, il quale è indicato per contratture, tendiniti e tessuti rigidi;
Il tutto mescolato genera un effetto 𝑨𝒏𝒕𝒊𝒅𝒐𝒍𝒐𝒓𝒊𝒇𝒊𝒄𝒐 adatto a diminuire la fase iniziale pre recupero funzionale.
Controindicazioni
La Tecar Terapia, essendo un mezzo fisico e utilizzando le radio frequenze, 𝒔𝒕𝒊𝒎𝒐𝒍𝒂 𝒍𝒂 𝒃𝒊𝒐𝒍𝒐𝒈𝒊𝒂 𝒅𝒆𝒍 𝒕𝒆𝒔𝒔𝒖𝒕𝒐.
Le controindicazioni al trattamento sono principalmente 4:
Pazienti affetti da Neoplasie, o che sono stati affetti da tale patologia negli ultimi 10 anni;
Pazienti in stato di gravidanza;
Pazienti con pacemaker o qualsiasi altro dispositivo elettronico presente nel corpo
Pazienti in età pediatrica;
Citiamo uno studio sui benefici della diatermia a microonde la quale ha ottenuto su pazienti con artrosi del ginocchio miglioramento della funzione fisica.
Dott. Fisioterapista Nigro Francesco