Le tendinopatie a carico della cuffia dei rotatori rappresentano le cause piรน comuni di dolore alla spalla.
Per definizione, una tendinopatia รจ la presentazione clinica di dolore e disfunzione indipendentemente da alterazioni strutturali del tendine.
Esistono vari fattori di rischio, sia intrinseci che estrinseci che possono causare lโ€™insorgere di questo tipo di disturbo.
Tra i fattori intrinseci troviamo lโ€™etร , la genetica la biomeccanica, il sesso ed i fattori metabolici.
Tra i fattori estrinseci sono stati individuati il sovraccarico (in termini di volume e tipologia) e lo scarico meccanico.
Clinica
Generalmente il paziente riferisce dolore localizzato a livello del deltoide o del braccio, peggiorato dalle attivitร  dellโ€™arto superiore (in particolare i gesti overhead), portare la mano dietro la schiena e dormire sulla spalla.
Generalmente cโ€™รจ poco dolore a riposo ma il sonno puรฒ essere disturbato.
Molto importante รจ la diagnosi differenziale con problematiche che possono interessare il distretto cervicale, il rachide dorsale e lโ€™articolazione acromion-claveare.
Trattamento
Lโ€™esercizio terapeutico si รจ dimostrato scientificamente la migliore modalitร  di intervento di natura conservativa per la gestione di questi disturbi, in termini di riduzione del dolore, miglioramento della funzione e del ROM attivo.
Unโ€™ulteriore tipologia di trattamento di comprovata efficacia รจ la terapia manuale, capace di migliorare il dolore e la funzionalitร  a breve termine ed รจ fortemente raccomandata come terapia aggiuntiva.
รˆ stato inoltre dimostrato come la combinazione di esercizi e terapia manuale porti a risultati migliori rispetto ai singoli interventi utilizzati separatamente.
Lโ€™utilizzo del tape, del laser e delle onde dโ€™urto, come terapie aggiuntive, puรฒ inoltre apportare ulteriori benefici a breve termine.
Di seguito, alleghiamo uno studio scientifico riguardante lโ€™efficacia della terapia manuale in pazienti con tendinopatia di cuffia:
Dott. Fisioterapista Michele Volpe